Travolto e ucciso da un treno in corsa, tragedia a Reggio Calabria

È successo alla stazione ex Omeca, periferia sud della città. Indagini avviate dalle forze dell'ordine giunte sul posto

di Redazione
29 giugno 2019
08:26
245 condivisioni

Un uomo stamani, intorno alle sei e trenta , è stato travolto da un treno regionale all'altezza del passaggio a livello nei pressi della stazione ex Omeca, alla periferia sud di Reggio Calabria. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volanti. Le forze dell’ordine non escludono che possa trattarsi di suicidio anche perché un testimone ha visto l’uomo lanciarsi sui binari poco prima del passaggio del regionale 23896 Reggio Calabria-Melito Porto Salvo. Il macchinista ha fermato il convoglio, ma ormai era troppo tardi e l’impatto è stato inevitabile. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto la Polizia scientifica sta compiendo i rilievi, il medico legale e il magistrato di turno il quale ha comunque avviato le indagini per stabilire con precisione le cause e la dinamica del decesso.
Al momento la circolazione ferroviaria è interrotta. Trenitalia ha attivato un servizio bus sostitutivo per coprire alcune tratte, come quella Reggio-Pellaro, in attesa del ripristino della circolazione che avvera subito dopo la rimozione del cadavere e la conclusione dei rilievi della Scientifica.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio