Pregiudicato vuole portare quadro della Madonna, carabinieri fermano processione

L’episodio è accaduto a Zungri, nel Vibonese. Il corteo è stato portato a termine sotto l’occhio attento delle forze dell’ordine

di Redazione
5 agosto 2018
16:09
70 condivisioni
Il quadro della Madonna della Neve
Il quadro della Madonna della Neve

La pretesa di un pregiudicato, Giuseppe Accorinti, 59 anni, ritenuto esponente di punta della locale consorteria mafiosa, di portare a spalla la sacra effigie della Madonna della Neve, sarebbe alla base del provvedimento intrapreso dai carabinieri che hanno interrotto, questa mattina, una processione religiosa a Zungri.


Il corteo era già partito dalla chiesa in cui è custodito il quadro venerato dai fedeli, quando i militari intervenuti in forze, hanno fatto bloccare temporaneamente la processione. Qualche voce di protesta si è levata tra i componenti del comitato organizzatore, ma il corteo è stato comunque portato a termine sotto l’occhio attento dei carabinieri della locale Stazione e quello dei colleghi nel frattempo sopraggiunti da Tropea, sede della Compagnia diretta dal maggiore Dario Solito.


Alcuni tra gli organizzatori sono dunque stati convocati in caserma per i chiarimenti del caso, e indagini sono state avviate per definire i contorni dell’increscioso episodio.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream