Soverato, malnutrita e con ematomi: anziana arriva in ospedale e muore

La donna era arrivata al nosocomio soveratese da una casa di cura privata della zona. A segnalare il caso ai carabinieri i medici. Avviate le indagini

di Rossella  Galati
1 dicembre 2018
10:04
539 condivisioni

Era malnutrita e con una infezione della pelle, la novantenne giunta intorno alle 12.00 di ieri all'ospedale di Soverato da una casa di cura privata della zona, morta nel pomeriggio per un edema polmonare, prima che i medici potessero effettuare una Tac. La signora, F.E., originaria di San Vito sullo Ionio, ha raggiunto il pronto soccorso del nosocomio soveratese con una ambulanza del 118. Sono stati i sanitari in servizio ad accorgersi di alcuni ematomi sul suo corpo che potrebbero far pensare a maltrattamenti subiti nella clinica privata. Circostanza che è stata immediatamente segnalata ai Carabinieri della compagnia di Soverato che hanno avviato le indagini per abbandono di persona incapace, dopo aver acquisito cartelle cliniche e referti medici che sono al vaglio della magistratura che oltre ad aver disposto l'autopsia, ha disposto anche dei controlli all'interno della casa di cura dove la donna era ricoverata. Non risulta al momento nessuna denuncia da parte dei parenti dell'anziana signora, mentre si sta lavorando per verificare eventuali responsabilità e ricostruire le ultime ore di vita della donna.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio