Appalti truccati, 40 misure cautelari e sigilli a 11 società e imprese

La maxi inchiesta coordinata dalla procura di Castrovillari è stata denominata Comune accordo. I particolari nella conferenza stampa

di Salvatore Bruno
giovedì 12 luglio 2018
06:49
19 condivisioni

E’ in corso una operazione del comando provinciale della guardia di finanza, coordinata dal procuratore capo di Castrovillari Eugenio Facciolla, per l’esecuzione di 40 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone accusate di associazione per delinquere finalizzata a turbare appalti pubblici ed a commettere reati contro la pubblica amministrazione. Sequestrate anche 11 società e imprese.

L'inchiesta Comune accordo

I particolari dell'inchiesta, denominata Comune accordo, saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata a Cosenza, nel comando provinciale delle fiamme gialle, alle ore 11,30. Saranno presenti, oltre allo stesso Facciolla, anche il procuratore generale presso la Corte d’Appello di Catanzaro Otello Lupacchini e il comandante provinciale della guardia di finanza Marco Grazioli. Parteciperanno anche il tenente colonnello Valerio Bovenga, comandante del gruppo delle fiamme gialle di Sibari, il capitano Francesco Coppola, comandante della compagnia di Rossano ed il luogotenente Domenico Allevato, comandante della tenenza di Corigliano Calabro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: