Nuovo rogo nel campo di San Ferdinando, coinvolte almeno 13 baracche

L'incendio è divampato intorno alle 20. Fra le stesse lamiere fatiscenti, meno di un mese fa, è morto carbonizzato il 18enne Suruwa Jaithe

di Redazione
31 dicembre 2018
22:46
57 condivisioni
La baraccopoli di San Ferdinando avvolta dal fumo dell’incendio
La baraccopoli di San Ferdinando avvolta dal fumo dell’incendio

Un incendio è divampato questa sera, intorno alle ore 20.00, alla baraccopoli di San Ferdinando. Le fiamme hanno distrutto tredici baracche mentre 40 sono gli sfollati. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco. Sul posto anche Polizia e Carabinieri che stanno provvedendo, insieme al Sindacato della Flai-Cgil con il segretario Rocco Borgese, a trovare una sistemazione per gli sfollati alla nuova tendopoli. Incerte ancora le cause del rogo.

 

Al momento non appare come un atto doloso; sembra infatti che l’incendio sia stato generato dalle lamiere rese incandescente da un braciere acceso dai migranti per riscaldarsi. Non risultano feriti. La baraccopoli di San Ferdinando quindi, torna a bruciare. Non è passato neanche un mese dal rogo che ha visto morire il diciottenne gambiano Suruwa Jaithe.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio