Catanzaro, nuovo depuratore: depositato un ricorso al Tar

La Cisaf, la Rogu Costruzioni, la Scutieri Costruzioni, la Concolino Costruzioni e la ditta Sandro Greco hanno impugnato la revoca dell'aggiudicazione provvisoria decisa dal Comune

di Luana  Costa
29 settembre 2018
13:30
2 condivisioni

E' stato depositato al Tribunale amministrativo regionale un ricorso teso ad annullare la determina dirigenziale dello scorso ottobre con cui il Comune di Catanzaro ha revocato l'aggiudicazione provvisoria dell'appalto per la costruzione del nuovo depuratore all'associazione temporanea d'impresa costituita da Compunet, Cisaf, Rogu Costruzioni, Scutieri Costruzioni, Concolino Costruzioni e la ditta Sandro Greco.

 

La procedura per la realizzazione del nuovo impianto depurativo, che dovrà sorgere nell'area di Germaneto, da tempo era precipitata in un impasse amministrativo dopo che l'amministrazione comunale aveva deciso di eliminare il servizio di fatturazione dei canoni idrici dal novero di attività da affidare alla gestione privata. Da qui l'avvio di un primo ricorso promosso dalla società capofila, la catanese Compunet, direttamente interessata al servizio di bollettazione e l'insorgere di contrasti interni alla compagine societaria che ha avuto come epilogo la revoca dell'aggiudicazione provvisoria disposta dal settore Gestione del Territorio. 

 

Il ricorso è stato promosso dalle restanti cinque ditte - la Cisaf, la Rogu Costruzioni, la Scutieri Costruzioni, la Concolino Costruzioni e la ditta Sandro Greco - ugualmente interessate a portare a termine le successive fasi di progettazione e la costruzione del depuratore.

 

Luana Costa

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio