Il “paradiso” torna a franare: nuovo cedimento sul sentiero dell’Arcomagno

FOTO | Il percorso che da sud conduce a una delle spiagge più belle della Calabria è stato nuovamente invaso da pietre e terra nonostante fosse stato riaperto da poco dopo un intervento di messa in sicurezza

di Redazione
28 agosto 2019
16:03
41 condivisioni
Il sentiero dell’Arcomagno
Il sentiero dell’Arcomagno

Riaperto da pochi giorni dopo una messa in sicurezza che però adesso sembra già compromessa. Il sentiero che da sud conduce alla bellissima spiaggia dell’Arcomagno, sulla riviera dei Cedri, in provincia di Cosenza, avrebbe ripreso a franare. Almeno questo è quanto testimoniano le foto diffuse dalla sezione dell’Alto Tirreno cosentino dell’associazione Italia Nostra.

«Immagini che abbiamo ritenuto di pubblicare immediatamente anche per avvertire del pericolo – si afferma in una nota -. Le foto le quali che una frana di una certa consistenza ha invaso il sentiero, sfondato il parapetto in muratura di protezione e alcune pietre sono precipitate sulla spiaggia sottostante. È un fatto gravissimo, considerato che tale sentiero è stato interessato da lavori di messa in sicurezza terminati solo pochi giorni. Solo per un puro caso fortunatamente nessuno si è fatto male. Ma le persone continuano a transitare lungo il sentiero e non sappiamo se vi sia pericolo per la loro incolumità».

Da qui la richiesta al Comune di San Nicola Arcella affinché «spieghi al più presto come tutto ciò sia potuto accadere». «Nel frattempo –concludono da Italia Nostra - chiediamo alle Autorità che si adottino tutte le misure necessarie per tutelare e garantire la sicurezza delle persone che forse non avvedute dell'eventuale pericolo imminente continuano ad accedere da sud all'Arcomagno».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio