Il Vibonese trema ancora: nuova scossa in mare di magnitudo 3.7

Il sisma è stato avvertito in diversi centri della provincia. Nelle ultime settimane si sono verificati diversi terremoti, tra cui quello più forte del 14 luglio scorso avvertito in tutta la regione

lunedì 30 luglio 2018
02:22
457 condivisioni
La zona dell’epicentro
La zona dell’epicentro

Un terremoto di magnitudo 3.7 è stato avvertito questa notte, alle ore 1,15. Il sisma si è sviluppato a 89 chilometri di profondità, mentre l’epicentro è stato registrato al largo della costa, in corrispondenza di Ricadi. La scossa, localizzata dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stata avvertita in molti centri del Vibonese, ma anche nel Reggino e in Sicilia.

 

Una altra scossa, di più bassa intensità, con magnitudo 2.0, si è verificata la notte tra venerdì e sabato, alle ore 3.03, più o meno nella stessa zona di mare aperto, ma a una profondità maggiore, pari a 163 chilometri.

 

I due eventi sismici seguono quello più intenso avvenuto la mattina dello scorso 14 luglio, sempre nella stessa zona. In quell’occasione l’intensità aveva raggiunto una magnitudo di 4.4 e il terremoto era stato distintamente avvertito in tutta la regione.
Il 18 luglio scorso, invece, una scossa di magnitudo 2.7 aveva avuto il suo epicentro nel territorio comunale di Filogaso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: