Muore Antonietta Mazza, lutto tra gli avvocati catanzaresi

Cordoglio dal nostro Gruppo, dall'Aiga e dal Consiglio dell'ordine che ha chiesto di rispettare un minuto di silenzio prima dell'inizio delle udienze in programma oggi

di L. C.
9 ottobre 2019
13:59
913 condivisioni

"Ciao Antonietta, adesso lassù ritroverai la Tua Beatrice. A Noi lasci il ricordo di Te, di una persona solare e sempre sorridente". È questo l'accorato ricordo che ha voluto tributare il presidente dell'Ordine degli avvocati di Catanzaro, Antonello Talerico, ad Antonietta Mazza, avvocato di 42 anni, deceduta dopo una lunga malattia. L'intero ordine forense catanzarese si è mobilitato sui social e non solo. L'avvocato Felice Foresta, peraltro noto scrittore, ha infatti dedicato una poesia mentre il Consiglio dell'ordine distrettuale ha invitato per la giornata odierna tutti i magistrati del Tribunale e della Corte d'Appello e tutti gli avvocati ad osservare un minuto di silenzio prima dell'inizio delle udienze "in memoria della giovane collega". Inoltre, sempre il Consiglio dell'Ordine si è stretto agli avvocati Francesco Galeota e Francesca Palaia per la prematura scomparsa della figlia Martina.

 

Anche l'Aiga sezione di Catanzaro ha espresso cordoglio "per la perdita della amica e collega Antonietta Mazza che in passato fu anche componente del consiglio direttivo dell'associazione. Siamo tutti vicini a suo marito e ai piccoli figli. Ugualmente sgomenti restiamo per la terribile tragedia che ha colpito la piccola Martina, figlia dei colleghi Francesco Galeota e Francesca Palaia. Domani, all'inizio di ogni udienza, ci uniremo in un minuto di silenzio».

 

Al dolore per la grave perdita si uniscono anche l'editore e presidente del nostro gruppo Domenico Maduli, le direzioni, il personale del Gruppo Pubbliemme e la redazione di LaC News24.

 

l.c. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio