Maxi piantagione di marijuana scoperta nel Vibonese

Rinvenute circa 10mila piante di cannibis tra Nicotera e Joppolo oltre che cinque chili di prodotto già essiccato

di Redazione
mercoledì 27 giugno 2018
08:49
7 condivisioni

Pur dall’aspetto trascurato, come dimostravano le erbacce e l’impianto di irrigazione danneggiato, vi erano migliaia di piantine di recente formazione nella piantagione che i Carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina hanno rivenuto, unitamente al personale dello Squadrone Cacciatori di Calabria e della Compagnia Intervento Operativo del XIV Battaglione di Vibo Valentia, in quella località “Scogliera Provenzana”, vicino al tratto ferroviario che collega Nicotera a Joppolo, una vera e propria terrazza naturale che si stende fronte al mare. Le enormi dimensioni, tanto da rinvenire circa 10.000 piante di cannabis indica, nonché la presenza, in un deposito con all’interno circa 5 kg di sostanza vegetale secca, fanno presupporre che quello scoperto dai Carabinieri sia un centro nevralgico della produzione di stupefacente della provincia. Ora il compito dei militari sarà quello di scoprire chi ne erano gli utilizzatori.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream