Longobucco, sequestrata officina abusiva adibita a discarica

All’interno dell’area, rifiuti di ogni tipo. Il titolare, un uomo del luogo, è stato denunciato

 

23 marzo 2019
19:00
16 condivisioni
Sequestrata officina abusiva a Longobucco
Sequestrata officina abusiva a Longobucco

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano hanno posto sotto sequestro una area di 1100 metri in località "Destro" nel comune di Longobucco, dopo aver accertato la realizzazione abusiva di un sito di trattamento rifiuti speciali pericolosi e non provenienti in gran parte dal recupero e smontaggio di veicoli finalizzato alla vendita di parti meccaniche e di carrozzeria. I militari, dopo aver notato all'interno dell'area, recintata chiusa da un cancello, la presenza di rifiuti di varia natura e tipologia, hanno effettuato i controlli del caso che hanno accertato l’attività illecita svolta, peraltro, in un terreno soggetto a vincolo paesaggistico. Era anche stata realizzata una tettoia e l'officina abusiva era attrezzata di bancone e di tutte le strumentazioni. Il responsabile, un uomo del luogo, è stato denunciato.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio