Locri blindata per l’avvio del processo a Mimmo Lucano

La prima udienza a carico dell’ex sindaco e di altre 26 persone domani 11 giugno. Prevista anche una grande manifestazione di solidarietà 

di Ilario  Balì
10 giugno 2019
14:49
309 condivisioni
Mimmo Lucano
Mimmo Lucano

In una Locri blindata si aprirà domani il processo all’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano e altre 26 persone nell’ambito dell’inchiesta Xenia. L’accusa, a vario titolo, è di associazione a delinquere e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in relazione ai progetti di accoglienza.

Contestualmente all’apertura del dibattimento ci sarà una manifestazione di solidarietà promossa dal Comitato 11 giugno, nato da meno di un mese per sostenere e dare solidarietà a Lucano nella sua vicenda giudiziaria. Al presidio davanti al Palazzo di Giustizia locrese hanno aderito anche Anpi e i sindacati Usb e Fiom. Previsti pullman da ogni parte della Calabria. Con apposita ordinanza il Comune ha dovuto interdire la sosta e il transito nelle principali vie cittadine. Tutta l’area del tribunale sarà off limits già a partire da questa sera.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista

Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il s...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio