Agguato nel Vibonese, ucciso agricoltore 74enne

L'uomo è stato crivellato di colpi mentre si stava recando in campagna. Fermato dai carabinieri un 49enne con il quale la vittima aveva dissidi a causa di un confine

15 agosto 2016
20:47
Condividi

Tragedia a San Calogero, nel Vibonese, dove un agricoltore, Domenico Antonio Valenti, 74 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

 

 L'omicidio sarebbe avvenuto nel tardo pomeriggio nelle campagne del paese a seguito di una lite scoppiata con un altro agricoltore proprietario di un terreno confinante. L'uomo, (un 49enne del posto, di cui ancora non si conoscono le generalità), su cui gravano forti sospetti, è attualmente trattenuto nella caserma dei carabinieri per accertamenti. Sull'episodio indagano i militari della Compagnia di Tropea.

 

Inquietanti le modalità dell'omicidio.  Secondo una prima ricostruzione, l'anziano sarebbe caduto in un vero e proprio agguato, mentre si stava recando nel suo fondo, dopo aver festeggiato Ferragosto in famiglia. Giunto all'altezza del ponte Calderaro, a bordo della sua auto (una Fiat Panda) è stato crivellato di colpi da chi probabilmente era a conoscenza del fatto che la vittima sarebbe passata da quella strada. Probabilmente il decesso è stato quasi istantaneo. Sul terreno sono stati trovati 8 bossoli di una pistola probabilmente calibro 9x21 già recuperata.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio