Lamezia, visite ambulatori di Ginecologia sospese ma salvo il punto nascita

È quanto tiene a sottolineare il personale medico del reparto di Ostetricia e Ginecologi del presidio. La sospensione necessaria a causa della carenza di personale

di Tiziana Bagnato
9 gennaio 2020
11:04
Condividi

Attività ambulatoriali sospese solo per poter salvare il punto nascita. È quanto tiene a sottolineare il personale medico del reparto di Ostetricia e Ginecologia del Giovanni Paolo II di Lamezia Terme in cui da lunedì partiranno stop alle visite ambulatoriali. Verranno però garantite le morfologiche e e le diagnosi prenatale.

Si tratta di un momento delicato per il reparto che a causa della carenza di personale e allo stesso tempo l'alto numero di parti, nove soltanto nella giornata di ieri, per garantire in sicurezza le nascite e fino ad ulteriori provvedimenti ha deciso così di sospendere le attività ambulatoriali. Esclusa al momento qualunque ipotesi di chiusura del punto nascita.

Tiziana Bagnato
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio