Lamezia, viaggiava in autostrada con foglie di coca: denunciato

Si tratta di un cittadino boliviano. La Polizia Stradale insospettata dal suo nervosismo dopo averlo fermato ha proceduto a maggiori verifiche rinvenendo e sequestrano la droga

di T. B.
giovedì 12 settembre 2019
16:52
5 condivisioni

61,8 grammi di foglie secche di presumibile pianta di coca e 4,4 grammi di sostanza solida, occultata sotto il sedile anteriore lato destro all’interno di una busta in cellophane, comunemente chiamata “acullico” utile per un migliore assorbimento del principio attivo contenuto nelle foglie di coca durante la masticazione.

 

È quanto sequestrato dalla sottosezione Polizia Stradale di Lamezia Terme ad un cittadino boliviano fermato durante un servizio di controllo sull’autostrada A2 del Mediterraneo.

 

L’uomo viaggiava a bordo di un’autovettura con targa spagnola ed era affiancato da un cittadino spagnolo.

 

Alla vista degli agenti il conducente sarebbe sembrato nervoso tanto da indurre gli operatori ad effettuare una perquisizione personale estesa anche al mezzo di trasporto.

 

La sostanza è stata sottoposta al sequestro ed è stato richiesto l’intervento dell’unità cinofila della Questura di Vibo Valentia che non ha rilevato la presenza di altra sostanza stupefacente illecita. Il cittadino boliviano è stato denunciato in stato di libertà.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

T. B.
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream