LA CALABRIA CONTINUA A TREMARE. SCOSSA TRA CALABRIA E BASILICATA

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 registrata all’alba tra Potenza e Cosenza. Paura tra gli abitanti di Morano Calabro. Non si segnalano danni a persone o cose

31 luglio 2014
00:00
Condividi

COSENZA - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 5:29 nella zona del Pollino al confine tra Basilicata e Calabria, tra le province di Potenza e Cosenza. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni potentini di Rotonda e Viggianello e di quello cosentino di Morano Calabro. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio