Incidente sul lavoro: operaio muore carbonizzato nel catanzarese

L'uomo stava lavorando alla pulizia del sottobosco per conto del Consorzio di bonifica del Tirreno Catanzarese, quando e' caduto accidentalmente in un pendio morendo carbonizzato

14 luglio 2016
21:11
Condividi

Dramma nel pomeriggio di oggi nel territorio di Amato, comune in provincia di Catanzaro. VIttima e' un cinquantaduenne, G.A., operaio del Consorzio di bonifica. Secondo quanto appurato dai carabinieri della Stazione di Marcellinara, con la collaborazione dei Vigili del fuoco e del personale dell'Azienda sanitaria di Catanzaro, l'uomo stava effettuando alcuni lavori per conto dello stesso consorzio, quando sarebbe precipitato nella scarpata dove era in atto un incendio sulle cui cause sono in corso accertamenti. L'uomo e' stato avvolto dalle fiamme ed e' morto carbonizzato. La salma, sottoposta a sequestro, e' stata trasportata al Policlinico Universitario di Germaneto a disposizione della autorita' giudiziaria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio