Tragedia nel Vibonese, operaio cade da un ponteggio e muore

Il 53enne stava effettuando dei lavori edili in un’abitazione di Zambrone. Inutili i soccorsi. La Procura dispone l’autopsia

di Redazione
venerdì 25 gennaio 2019
10:38
32 condivisioni

È morto sul colpo, dopo un volo di diversi metri, Matteo Sabatino, 53 anni, originario di Zaccanopoli ma residente a Zungri, nell’ennesimo incidente sul lavoro che si registra nel Vibonese.  A riferirlo è Il Quotidiano del Sud. Il fatto è avvenuto a Daffinacello, frazione di Zambrone, dove l’uomo stata effettuando dei lavori edili su un ponteggio quando, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitato al suolo. A lanciare l’allarme un secondo operaio che si trovava con lui sul cantiere. Inutile ogni tentativo di rianimarlo. Sul posto si sono portati i carabinieri della Stazione di Zungri mentre la Procura di Vibo Valentia, informata, ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream