Incendia la propria auto, raggiunto e denunciato dai carabinieri

La vicenda a Piane Crati, nel Cosentino. Indagini per accertare il motivo del gesto: non esclusa la tentata truffa all’assicurazione

di Redazione
13 gennaio 2019
19:00
12 condivisioni
Piane Crati
Piane Crati

Ha incendiato la propria auto, ma è stato notato da una pattuglia dei carabinieri che dopo un breve inseguimento lo hanno bloccato è denunciato. Il fatto è accaduto a Piane Crati. I carabinieri della Compagnia di Rogliano, nel corso di un servizio di pattugliamento, hanno avuto la segnalazione dalla centrale operativa di un'auto in fiamme nei pressi del campo sportivo di Piane Crati. Andando sul luogo dell'incendio, i militari hanno notato un uomo con indosso una tuta da lavoro cambiare improvvisamente percorso. Quando la pattuglia si è avvicinata, l'uomo si è messo a correre verso il centro del paese, inseguito da uno dei due militari che lo ha riconosciuto. L'uomo è stato poi rintracciato nell'abitazione di un cognato, ancora intento a cambiarsi i vestiti. Vistosi scoperto ha raccontato tutto. I carabinieri hanno poi accertato che la vettura era di sua proprietà. Le indagini proseguono per accertare il movente del gesto. Non è esclusa una tentata truffa all'assicurazione.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio