Incendiò cinque negozi a Villaggio Palumbo. Muore dopo dieci giorni di agonia

L’uomo era stato travolto dalle fiamme. È deceduto all’ospedale Cannizzaro di Catania dove era ricoverato per le gravi condizioni in cui versava

di Redazione
16 marzo 2019
10:02
49 condivisioni

Dopo dieci giorni di agonia, è morto nell'ospedale Cannizzaro di Catania Vincenzo Teti, il 55enne autore dell'incendio appiccato a Cotronei, in località Trepidò il 6 marzo scorso. L'uomo era ricoverato in prognosi riservata ed è deceduto ieri. Il 55enne aveva provocato un incendio all'interno dei locali di alcune attività commerciali presso il Villaggio Palumbo ed era rimasto travolto dalle fiamme e dalla proiezione di alcuni detriti derivanti da una esplosione provocata dal rogo.

Teti, commerciante, considerato membro di una cosca di ‘ndrangheta della zona, era finito nell’inchiesta Tabula Rasa nel 2014, ma era stato poi assolto con conferma anche in appello.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio