Guasto elettrico a Cosenza, Enel non chiarisce

La società parla di cause del tutto accidentali e si sottrae alle responsabilità

di Salvatore Bruno
5 gennaio 2018
07:22
Condividi

Una nota ufficiale dell'ufficio stampa di Enel attribuisce i disservizi elettrici della zona di Via Tancredi a Cosenza ad un non meglio specificato «guasto accidentale, in una cassetta stradale. Appena avvisati - informa il comunicato - i tecnici di e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica a media e bassa tensione, sono prontamente intervenuti ed hanno ripristinato il regolare servizio elettrico per tali forniture. Lo stesso giorno i tecnici dell’azienda hanno anche provveduto ad affiggere gli avvisi per informare i cittadini che stamattina (4 gennaio ndr), nell’area in questione, sarebbe stata effettuata una interruzione programmata di energia elettrica per sostituire la cassetta danneggiata. Sostituzione puntualmente effettuata».

Spiegazione ambigua e insufficiente

Cosa abbia causato il guasto rimane un mistero, mentre si profila il rischio concreto per gli utenti di non essere risarciti: «Dispiaciuta per l’evento - si conclude la nota - l’azienda elettrica ritiene opportuno evidenziare di non essere responsabile per quanto accaduto, dovuto, come indicato, a cause del tutto accidentali». Ad ogni modo Enel dispone di una copertura assicurativa per cui il consiglio per coloro che abbiano subito danni è quello di raccogliere la documentazione comprovante i danni stessi e di sporgere reclamo con una comunicazione al numero di fax 800.046.674  (ma non c'era l'obbligo della posta certificata per le aziende?). 

Salvatore Bruno

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio