Cosenza piange i ragazzi morti nell'incidente, proclamato il lutto cittadino

Il sindaco Mario Occhiuto ha emanato l'ordinanza dopo avere appreso che nella giornata di oggi si svolgeranno i funerali di tre delle quattro vittime

di Salvatore Bruno
7 ottobre 2019
12:24
34 condivisioni

Sarà silenzio questo pomeriggio a Cosenza. Sarà riflessione sulla morte e sulla caducità della vita. Sarà dolore per una perdita incolmabile e inspiegabile. Sarà ricordo del sorriso di quattro giovani ragazzi, i cui sogni si sono spezzati in un attimo lungo la strada. Sarà lutto cittadino, perché altro modo non c’è per piangere la scomparsa di Ernesto Federico Lentini, Paolo Iantorno, Mario Chiappetta ed Alessandro Algieri - tragicamente scomparsi in un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica, sulla Statale 107 Silana-Crotonese - i cui funerali saranno officiati nella pomeriggio di oggi.

 

Un lutto al quale il sindaco Mario Occhiuto, attraverso una apposita ordinanza, ha invitato tutti a partecipare, esortando i titolari delle attività commerciali ad evitare comportamenti o attività che contrastino con lo spirito del momento, nonché tutti i dirigenti scolastici a disporre, a beneficio di tutti gli studenti, momenti formativi e di riflessione sul tragico evento. Vietate le attività ludiche e ricreative e ogni altro comportamento che possa contrastare con il carattere luttuoso delle cerimonie, il Comune, dal canto suo, manterrà la bandiera a mezz’asta, perché oggi, a Cosenza, ci sarà spazio solo per l'addio.   

 

 

 

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio