Giovane travolto e ucciso da un treno a Gizzeria Lido

Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme, personale del 118 e polizia di stato. L'ipotesi più accreditata è che il giovane si sia tolto la vita

di Redazione
3 agosto 2018
18:39
77 condivisioni
Il tratto ferroviario dove è avvenuto l’impatto
Il tratto ferroviario dove è avvenuto l’impatto

La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio, in prossimità della dismessa stazione di Gizzeria Lido. Un giovane originario di Vibo Valentia, è stato travolto ed ucciso da un convoglio diretto verso Lamezia Terme. Secondo una prima ricostruzione della dinamica, cristallizzata attraverso alcune testimonianze tra cui quella del conduttore della locomotiva, il ragazzo si sarebbe volontariamente gettato sui binari al passaggio del treno, lanciato in quel tratto rettilineo, a forte velocità.

 

L’ipotesi più accreditata, dunque, è quella del suicidio. Peraltro, secondo quanto si è appreso, la vittima era ospite di una struttura specialistica nella cura di disturbi di carattere psichico. I sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia di stato ed i vigili del fuoco. Il traffico ferroviario ha subito notevoli rallentamenti ed è ripreso regolarmente soltanto due ore dopo l’accaduto.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio