Furto alla Protezione civile, portati via mezzi di soccorso e carburante

VIDEO | Sottratti un camion, un pick up e un muletto. Appena qualche mese fa un precedente furto era stato messo a segno sempre nella stessa sede, sita a pochi metri dalla Cittadella 

di Luana  Costa
2 gennaio 2020
15:36
78 condivisioni

Un furto messo a segno in piena notte ma difficile sia passato inosservato. Un camion, un pick up e un muletto in uso alla Protezione Civile regionale sono stati infatti portati via da ignoti dal parco mezzi situato in viale Europa a Catanzaro a pochi metri dalla Cittadella.

La scoperta stamattina

Un furto in piena regola ma architettato a dovere se non altro per organizzare il trasporto dei mezzi di soccorso al di là delle recinzioni. A lanciare l'allarme questa mattina il responsabile della logistica della Protezione civile, il quale al momento dell'avvio dei turni mattutini si è accorto dell'assenza dei mezzi. Sul posto è giunta la Polizia supportata dalla sezione Scientifica che ha effettuato i rilievi per tutta la mattinata all'interno del deposito.

Rubato anche del carburante 

Dai primi accertamenti è emerso che i malviventi oltre ai mezzi, sarebbe entrata in possesso anche di un notevole quantitativo di carburante. Il valore del furto non è ancora stato quantificato dal momento che ancora in tarda mattinata le forze dell'ordine e i responsabili della Protezione civile stavano effettuando puntuali verifiche sui materiali presenti in deposito.

Non è la prima volta però che il parco mezzi della Regione viene preso di mira. Appena qualche mese fa la Protezione civile aveva subito un precedente furto. Nel mirino dei ladri sempre i mezzi di soccorso. Dirimenti per le indagini saranno certamente le immagini del sistema di videosorveglianza di cui la Regione si è dotata e che con ogni probabilità hanno immortalato le attività notturne dei ladri in azione.

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio