«Falsificò cartella clinica per nascondere errore». A giudizio il noto chirurgo Mazzitelli

Secondo l'accusa avrebbe inteso coprire le prove di quanto avvenuto nel corso di un intervento chirurgico su un altro collega con esiti negativi. Ora il medico dovrà affrontare il processo

di Redazione
sabato 6 ottobre 2018
11:35
159 condivisioni

Il gip di Reggio Calabria Maria Cecilia Vitolla ha rinviato a giudizio davanti al Tribunale di Reggio Calabria il dottor Riccardo Mazzitelli.

La vicenda, assai delicata, anche per la qualità soggettiva dei personaggi coinvolti, vede contrapposti il dottor Mazzitelli ed il dottor Vincenzo Panuccio, entrambi chirurghi, ed ha origine nel settembre del 2011, allorquando il Mazzitelli, Primario della Clinica Caminiti di Villa San Giovanni, dopo avere sottoposto ad intervento chirurgico il collega Panuccio, secondo la prospettazione di reato contestatogli nel capo di imputazione, alterava e falsificava la documentazione sanitaria e la cartella clinica allo scopo di nascondere e coprire le prove dell’errore professionale che aveva commesso e che aveva cagionato un rovinoso esito sulla salute del paziente.

All’udienza preliminare celebratosi in camera di consiglio, davanti al Gip si sono fronteggiati i difensori delle parti contrapposte, rispettivamente per l’imputato l’avvocato Franco Bagnoli e per la costituita parte civile dottor Panuccio che richiede il risarcimento del danno, l’avvocato Giuseppe Nardo.

Dopo le discussioni dei due avvocati il giudice si è ritirato in camera di consiglio, all’esito della quale, accogliendo la richiesta del PM e le argomentazioni dell’avv. Nardo, ha riconosciuto il fondamento dell’azione penale e l’idoneità dell’accusa ed ha disposto il rinvio a giudizio del dottor Mazzitelli.

Comè facilmente prevedibile l’agguerrito scontro proseguirà davanti al Tribunale di Reggio Calabria dove il dottor Mazzitelli sarà chiamato a difendersi dalla gravissima accusa di falso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: