Droga nascosta in casa, due arresti dei carabinieri nel Cosentino

Due distinte azioni nel territorio di Crosia hanno portato i militari al rinvenimento di cocaina e marijuana

di Redazione
9 dicembre 2019
11:40
18 condivisioni

I carabinieri della compagnia di Rossano hanno arrestato due persone nel territorio di Crosia, nell'ambito di controlli in materia di stupefacenti. Gli arresti sono stati eseguiti in circostanze diverse. Sequestrata sostanza stupefacente di varia natura.

 

Nel primo caso, i carabinieri hanno tratto in arresto un giovane incensurato, M. G., di 21 anni: da alcuni giorni infatti erano stati notati dei movimenti sospetti intorno alla sua abitazione, per cui è stato effettuato un controllo all’interno dell’immobile, dove a seguito di perquisizione sono stati rinvenuti circa 100 grammi di marijuana nonché materiale per il confezionamento e denaro in banconote di vario taglio, probabilmente provento dell’attività illecita di spaccio. Il giovane, su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica della Repubblica di Castrovillari, è stato posto in libertà non ritenendo sussistenti esigenze di natura cautelare mentre gli atti relativi all’arresto sono stati trasmessi per la convalida.    

 

Nel secondo caso, i militari della stazione di Mirto Crosia hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, V. P., 44 anni, volto noto alle forze dell’ordine, in quanto a seguito di un controllo effettuato sempre all’interno della sua abitazione sono state rinvenute 15 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 7 grammi pronte per essere vendute e marijuana per un peso di 7,5 grammi, unitamente a materiale per la pesatura ed il confezionamento dello stupefacente. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio