Crotone, sequestrata area destinata a sala da ballo

L'opera in corso di costruzione vicino al mare è stata sequestrata dai Carabinieri Forestale in località Capocolonna. Dagli accertamenti svolti all’ufficio tecnico comunale è emerso che i manufatti erano privi di regolare autorizzazione

di Giuseppe Laratta
4 giugno 2018
16:39
2 condivisioni

Una serie di colate di cemento colorato - verosimilmente da destinare a piste da ballo - un muro di blocchi di calcestruzzo lungo circa 15 metri, la ristrutturazione di tre corpi di fabbrica già destinati a locali di una struttura turistica e dismessi da anni, sono stati scoperti dai militari della stazione Crotone a Capocolonna, durante un controllo nell’area, su un promontorio roccioso a circa 80 metri dalla linea di costa.

Gli accertamenti – secondo una nota dell'Arma - hanno acclarato che le opere erano in corso di realizzazione senza nessun atto di assenso. L’area è soggetta a vincolo paesaggistico e archeologico e sarebbe, peraltro, interessata da dissesti idrogeologici profondi. Ai militari intervenuti non è rimasto altro che sequestrare l’intero sito, esteso poco più di 3.000 metri quadrati, con le tutte opere in corso di realizzazione. Il sequestro è stato oggi convalidato dall’Autorità giudiziaria. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali ulteriori responsabilità.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista
Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, con una collaborazione durata dal 2004 al 2017. Nel 2011, grazie a un tirocinio universitario, inizia un percorso con l'Arteria Music Label, etichetta discografica indipendente di Bologna, dove cura la parte social, i contatti con gli artisti, e la redazione di articoli promozionali delle produzioni musicali. Nel gennaio del 2013, dopo la parentesi universitaria, rientra nella sua Crotone dove intraprende l'attività giornalistica a Esperia Tv, emittente televisiva a copertura regionale, per due anni, nei quali ottiene il patentino di giornalista pubblicista, iscrivendosi all'apposito albo nel luglio del 2015. Nel 2016 cura i rapporti con la stampa per il candidato e futuro sindaco pitagorico Ugo Pugliese; nello stesso anno inizia a collaborare con le testate locali CrotoneOk e il Rossoblu – conclusa a dicembre 2017 – e con Il Quotidiano del Sud, che continua ancora. Nel gennaio 2018 entra a far parte della redazione di LaC News 24 come corrispondente da Crotone e provincia. Ha una grande passione per la musica, la lettura, e suona il pianoforte dall'età di 14 anni.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio