Crack del Catanzaro Calcio, assolto Giuseppe Soluri

L'ex presidente della società giallorossa era accusato di bancarotta. Assolti anche calciatori e manager

di Luana  Costa
mercoledì 17 luglio 2019
12:14
15 condivisioni

"Assolto perché il fatto non sussiste". Con questa formula il Tribunale di Catanzaro in composizione collegiale ha assolto Giuseppe Soluri, ex presidente del Catanzaro Calcio e attuale presidente dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, accusato di bancarotta per il fallimento della società giallorossa. Assolti dalla medesima accusa anche l’ex allenatore Jose Marcelo Ferreira e gli ex calciatori Filippo Vito Di Pierro, Izia Mabundu Ngadrida, Juan Jose Martinez Martinez e Claudio Malù Kemalandu Mpasinkatu, tutti accusati di aver concorso, assieme all’ex amministratore unico Antonio Aiello e all’ex procuratore speciale Giuseppe Soluri, allo scopo di recare pregiudizio ai creditori ed esposto a passività inesistenti.

 

Condannato, invece, a due anni con la sospensione condizionale della pena, Antonio Aiello, a cui il Tribunale ha confermato un solo capo d’imputazione: l’aver provocato il fallimento del Catanzaro Calcio attraverso la sottoscrizione di contratti lavorativi con i calciatori.

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: