Cosenza, siringa abbandonata nel distributore di sigarette (VIDEO)

Senza cappuccio e potenzialmente pericolosa, era nascosta nella fessura della macchina erogatrice

di Salvatore Bruno
12 marzo 2018
16:10
Condividi

Grave e allarmante l’episodio segnalato dal titolare di una tabaccheria del centro di Cosenza agli agenti del nucleo decoro urbano della polizia municipale. Ignoti avevano posizionato una siringa usata e sporca di sangue nella fessura del distributore automatico, nello spazio in cui gli utenti infilano la mano per ritirare le sigarette e l’eventuale resto.

Zona centrale e frequentata da giovani

La siringa era priva di copri ago e posizionata in modo tale da poter pungere gli avventori. Sul posto sono giunti l’ispettore Luca Tavernise e gli agenti Carmelo Lequoque, Angelo Alibrando e Francesco Cardone. La siringa è stata rimossa e conservata in un contenitore apposito per procedere alle analisi del caso. La rivendita di tabacchi è ubicata nelle immediate vicinanze del liceo scientifico Enrico Fermi. La zona è quindi frequentata da numerosi ragazzi che avrebbero potuto ferirsi.

Informata la procura della Repubblica

Del caso è stato informato il sostituto procuratore di turno del tribunale di Cosenza Antonio Bruno Tridico. Le ipotesi di reato vanno dalla minaccia della salute pubblica a quella della incolumità della collettività con atto diretto in modo non equivoco a commettere un delitto. Informati contestualmente anche il sindaco Mario Occhiuto ed il comandante della polizia municipale Giovanni De Rose. Secondo quanto si è appreso l’episodio è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza della rivendita, che avrebbero immortalato il soggetto responsabile. Il video è al vaglio degli inquirenti. Si tratta comunque di un evento isolato, che però va ad aggiungersi al crescente ritrovamento di siringhe verosimilmente utilizzate da tossicodipendenti ed abbandonate in diverse aree della città.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio