Cosenza: armi, munizioni e banconote fuori corso sequestrati a pregiudicato

Rinvenuta una pistola con matricola abrasa e 200 cartucce. Trovati anche 300 milioni di dinari della Repubblica Ceca

di Salvatore Bruno
12 settembre 2019
19:03
4 condivisioni
Il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

Gli agenti della questura di Cosenza, in collaborazione con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e le unità cinofile di Vibo Valentia, hanno rinvenuto e sequestrato, nel corso di una perquisizione, una pistola calibro 6,35 con matricola abrasa, circa 200 munizioni, due parrucche e 300 milioni di Dinari, moneta fuori corso della Repubblica Ceca sulla cui provenienza sono in corso accertamenti.

Il materiale era nascosto in un sottotetto in cui risiede un pregiudicato, S.A., denunciato all'autorità giudiziaria. Sono in corso accertamenti tecnici ad opera della Polizia Scientifica.

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio