Tragedia sul campo di calcetto, muore un 18enne a Cosenza

Il ragazzo stava giocando quando improvvisamente si è accasciato al suolo. Subito soccorso e trasportato in ospedale, il suo cuore ha cessato di battere nonostante i tentativi di strapparlo alla morte

di Salvatore Bruno
8 ottobre 2019
22:01
2297 condivisioni

La tragedia si è consumata nel giro di pochi istanti a Cosenza, nella serata di oggi, 8 ottobre. Un 18enne, Salvatore Figliuzzi, è deceduto dopo aver accusato un malore mentre giocava a calcetto sul campo situato in Piazza Matteotti, nell'area della vecchia stazione ferroviaria. Secondo quanto si è appreso, all'improvviso si è accasciato al suolo. Subito soccorso e trasportato in ospedale, il suo cuore ha cessato di battere all'arrivo nel nosocomio bruzio. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio