Armi e droga nascoste in una mansarda: un arresto a Cosenza

FOTO | Tre pistole ed un chilo e mezzo di cocaina rinvenute dalla guardia di finanza nel corso di una perquisizione in una struttura nei pressi di Via degli Stadi. In manette il proprietario del locale

di Salvatore Bruno
martedì 10 settembre 2019
06:59
11 condivisioni

Deteneva occultate in una mansarda all’ultimo piano di un complesso residenziale in prossimità di Via degli Stadi a Cosenza, circa un chilo e mezzo di cocaina pura, tre pistole di cui due con matricola abrasa e oltre sessanta cartucce di vario calibro. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai militari del comando provinciale di Cosenza della guardia di finanza, con le accuse di traffico di sostanze stupefacenti, illecita detenzione di armi e ricettazione.

Pistole cariche e pronte all'uso

Le fiamme gialle hanno rinvenuto e sequestrato lo stupefacente e le armi nell’ambito di un servizio di controllo avviato in seguito al ricevimento di una mirata e dettagliata informativa. L’accurata perquisizione dell’abitazione e delle pertinenze nella disponibilità del soggetto tratto in arresto, è stata effettuata anche con l’ausilio dei cani antidroga. Le tre pistole, di calibro 9, 28 e 45, avevano il caricatore inserito rifornito del relativo munizionamento. Erano quindi perfettamente funzionanti e pronte all’uso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream