Coronavirus a Catanzaro, i casi positivi e decessi: gli aggiornamenti

Il numero delle persone contagiate nella Provincia di Catanzaro, i ricoverati e i decessi. Tutti le notizie e gli aggiornamenti

7 aprile 2020
14:12
11 condivisioni

È allarme coronavirus anche a Catanzaro. Decine i tamponi ogni giorno effettuati nel laboratorio laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale Pugliese Ciaccio e diverse le persone ricoverate nel nosocomio del capoluogo.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Calabria, tutti gli aggiornamenti

7 aprile

Ore 14.00 - Nuovo caso a Lamezia

È una casalinga di 61 anni l’ultimo caso di contagio da Coronavirus a Lamezia Terme. La donna si trova ora ricoverata al Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

Ore 06.30 - Nuovi casi a Catanzaro e Crotone

Sono cinque i tamponi risultati positivi al Covid 19 all'esito degli ultimi esami eseguiti nel laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Gli accertamenti sono stati eseguiti su 149 pazienti, di questi 5 sono risultati positivi: 4 nella provincia di Catanzaro e uno a Crotone. 

6 aprile

Ore 20.20 – Morte due anziane a Catanzaro

Pomeriggio drammatico a Catanzaro. Al policlinico morte due anziane, ex ospiti della casa di cura di Chiaravalle. Il bilancio delle vittime tra gli ex degenti della rsa sale a 17.

Ore 7.00 - Strage nella casa di riposo di Chiaravalle: nuovi decessi

Due nuovi decessi tra gli ex degenti della struttura assistenziale. Si tratta di un anziano di 87 anni e di un uomo di 78 anni. Salgono a 15 i decessi tra gli ospiti della casa di cura Domus Aurea.

5 aprile

Ore 7.40 - Altri tamponi positivi

Sono 13 i tamponi risultati positivi al Covid 19 all'esito dell'ultima seduta del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. In totale i pazienti sottoposti ad esame sono stati 303 e di questi 13 sono risultati positivi.

4 aprile

Ore 19.36 - Altri due morti tra gli anziani della rsa di Chiaravalle

Morti questo pomeriggio a Catanzaro due ex ospiti della casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle Centrale. Erano stati trasferiti nei giorni scorsi al Pugliese. Il bilancio delle vittime tra gli ex degenti della rsa, sale a 12.

Ore 10.20 – Altro decesso tra gli anziani della casa di cura

Decimo decesso tra gli anziani della casa di riposo di Chiaravalle. L’uomo era stato trasferito al Pugliese-Ciaccio dalla struttura assistenziale. Il bilancio delle vittime sale a 16 nella provincia di Catanzaro.

3 aprile

Ore 13.00 - Un decesso a Catanzaro

Un altro decesso si è registrato questa mattina nell'unità di Terapia intensiva dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Si tratta di un uomo che già da tempo qui si trovava ricoverato perchè affetto da Covid 19.

Ore 7.00 – Nuovi contagi a Catanzaro, Crotone e Vibo

Quindici i tamponi risultati positivi dopo i test nel laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Complessivamente, 206 i pazienti sottoposti ad accertamento e 15 quelli risultati positivi, di questi 4 sono risultati positivi nella provincia di Catanzaro, 10 nella provincia di Crotone e 1 a Vibo Valentia.

2 aprile

Ore 22.35 – Trasferiti tutti i pazienti della Rsa di Chiaravalle

Si chiude, quindi, solo in tarda serata il drammatico capitolo che per un'intera settimana si è arricchito di continui colpi di scena fino alla firma dell'ordinanza che ha disposto il trasferimento di tutti gli anziani della Domus Aurea al policlinico universitario Mater Domini. 

Ore 7.00 – Nuovi casi a Catanzaro e Crotone

Sono complessivamente 10 i tamponi risultati positivi all'esito degli esami eseguiti nel laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio. Gli accertamenti sono stati realizzati su 210 pazienti e dieci di questi sono risultati positivi. Nel dettaglio, 6 nella provincia di Catanzaro e 4 nella provincia di Crotone.

1 aprile

Ore 08.30 - Nuovo decesso a Catanzaro

Un nuovo decesso si è registrato questa notte nell'unità di Terapia intensiva dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Positiva al tampone del coronavirus un infermiera in servizio nel reparto di Malattie infettive.

31 marzo 

Ore 23.16 – Casa di cura di Chiaravalle senza certificato antimafia

Alla casa di cura di Chiaravalle, focolaio di Covid-19 manca il certificato antimafia. Per questo motivo, la Prefettura ha avviato un'indagine.

Ore 23.12 – Trasferiti gli anziani della casa di cura di Chiaravalle

Gli anziani provenienti dalla casa di cura di Chiaravalle sono stati smistati negli ospedali di 2 province: Catanzaro e Vibo Valentia. Il piano di evacuazione della residenza Domus Aurea prevede inoltre il trasferimento immediato dei 4 pazienti più gravi al Mater Domini di Catanzaro.

Ore 10.50 - Cinque decessi a Catanzaro

Altra giornata infausta per la città di Catanzaro quella di oggi che già alle prime luci dell'alba conta altre cinque vittime per infezione da coronovirus.

Ore 06.30 - Cinque nuovi casi nel Catanzarese

Aumenta ancora il numero delle persone contagiate da Covid 19 nella provincia di Catanzaro. Nelle ultime ore, sono cinque i soggetti risultati positivi ai test. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio