Catanzaro, controlli antidroga ai giardini di San Leonardo

Un 21enne catanzarese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti perchè trovato in possesso anche di denaro suddiviso in più banconote

di L. C.
30 ottobre 2018
17:58
1 condivisioni

Negli ultimi giorni i carabinieri della compagnia di Catanzaro, supportati dalle Unità Cinofile di Vibo Valentia, hanno svolto una serie di servizi antidroga nelle aree più sensibili del capoluogo, estendendo le verifiche anche in alcuni centri della provincia. Particolarmente incisivo è stato il controllo ai giardini di San Leonardo, notorio luogo di aggregazione giovanile dove, di frequente, in passato, si è accertata la sussistenza di attività di spaccio.


Purtroppo la conferma è arrivata anche la scorsa sera quando i militari della stazione di Catanzaro hanno sottoposto a controllo A.D, 21enne catanzarese, con precedenti specifici, il quale, all’esito della perquisizione personale, poi estesa al domicilio, è stato trovato in possesso di circa 6 grammi di marijuana, frazionati in 5 dosi pronte per la cessione, di cui aveva cercato, invano, di disfarsi lasciandole cadere per terra. Oltre agli involucri, il ragazzo, che è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, è stato inoltre trovato in possesso di denaro suddiviso in più banconote oltre a 300 semi di cannabis e materiale per il frazionamento ed il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro.

 

L’attività di controllo dell’arma è poi proseguita nel quartiere di Santa Maria di Catanzaro, ove i militari della locale stazione hanno rinvenuto circa 100 grammi di marijuana occultati tra la vegetazione, e a San Pietro Apostolo ove i carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 36enne catanzarese trovato in possesso, presso la propria abitazione di circa 15 grammi di marijuana suddivisi in 5 bustine in cellophane e di 2 bilancini di precisione. Inoltre ulteriori due giovani sono stati sanzionati in via amministrativa quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché detentori di modiche quantità di marijuana, in un caso e di hashish, nell’altro. L’attività antidroga, proseguirà anche nei prossimi giorni.

 

l.c.

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio