San Nicola da Crissa, colpi d'arma da fuoco contro la cooperativa “Stella del Sud”

Tredici i colpi esplosi contro la sede della struttura vibonese che opera nel settore dell’accoglienza dei migranti. Indagini in corso

di Redazione
27 settembre 2017
10:57
Condividi

Tredici colpi di fucile sono stati esplosi nelle prime ore di questa mattina contro la sede della cooperativa “Stella del Sud” a San Nicola da Crissa, nel Vibonese, realtà che opera nel settore dell’accoglienza dei migranti e gestisce l’Hotel Lacina a Brognaturo. Tra i suoi fondatori anche l’ex vicepresidente della provincia di Vibo ed ex sindaco di San Nicola, Pasquale Fera. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio