Cibo scaduto tra escrementi di topi e gatti. Maxi sanzione per un locale di Pizzo

FOTO | I controlli eseguiti nel corso della serata dedicata alle donne. Scoperti anche 10 lavoratori in nero. Denunciato il proprietario per le gravi irregolarità igieniche riscontrate ed elevata una sanzione di 40mila euro

di Redazione
9 marzo 2019
15:46
1823 condivisioni
I piatti con il cibo pronto da servire
I piatti con il cibo pronto da servire

Ieri sera, in occasione della festa della donna i Carabinieri della Stazione di Pizzo unitamente a quelli del Norm Sezione Radiomobile, coadiuvati dagli specialisti Nas di Catanzaro e del Nil di Vibo Valentia, hanno eseguito un controllo in noto ristorante del napitino, il Mocambo, dove era stata organizzata una serata a tema con ospiti del mondo dello spettacolo.


Il controllo - si legge in una nota diffusa dai carabinieri - riscontrava gravi irregolarità dal punto di vista igienico sanitario, fra le quali: prodotti ittici scaduti e mal conservati, alimenti ammuffiti utilizzati per la preparazione dei piatti da servire, escrementi di gatto e di topo accanto ai vassoi predisposti per la serata.


Ad aggravare il quadro complessivo - prosegue la nota- sono stati riscontrati e sanzionati 10 lavoratori in nero, privi di qualunque titolo di assunzione che, in alcuni casi, hanno anche cercato di nascondersi al controllo chiudendosi all’interno della cella frigorifera del locale, con gravi rischi per la loro incolumità. Il cibo e l’intera area della cella frigorifera venivano poste sotto sequestro.

 

Il titolare S.G. cl ’54, è deferito alla locale Procura della Repubblica per le gravissime mancanze igienico - sanitarie riscontrate, inoltre, venivano comminate complessivamente 40.000,00 euro di sanzioni amministrative relative anche alla presenza di lavoratori in nero. In ultimo si procedeva alla revoca della licenza di somministrazione di alimenti all’attività e chiaramente annullata la serata.

 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio