Cgil Molise: «Lucano sia cittadino onorario di Campobasso»

La richiesta inoltrata al sindaco e all’amministrazione comunale: «Il sindaco di Riace uomo simbolo di percorsi solidali di accoglienza e integrazione»

di Redazione
mercoledì 24 ottobre 2018
12:40
68 condivisioni
Il sindaco di Riace Mimmo Lucano
Il sindaco di Riace Mimmo Lucano

La Cgil territoriale del Molise ha presentato oggi una richiesta indirizzata ai consiglieri, presidente del Consiglio comunale di Campobasso e al sindaco Antonio Battista per valutare la possibilità di attribuire la cittadinanza onoraria al sindaco di Riace, Domenico Lucano, "uomo simbolo di percorsi solidali di accoglienza e integrazione". Nella nota, il neo segretario del sindacato, Paolo De Socio, sottolinea che l'assegnazione del riconoscimento «costituirebbe un gesto di alto valore simbolico a premio di un'esperienza amministrativa difficile e complessa che ha saputo coniugare i valori costituzionali con l'emergenza incombente dell'accoglienza e dell'integrazione delle persone immigrate». Alla richiesta si sono uniti come primi firmatari i responsabili di diverse associazioni. I sottoscrittori segnalano agli amministratori del capoluogo che Riace, per i comuni del Molise interno, «rappresenta un fecondo modello di successo per la rigenerazione dei territori e delle nostre comunità regionali» e rimarcano, quindi, «la valenza particolare che il conferimento avrebbe proprio in questo cruciale momento per il coraggioso sindaco del comune calabrese».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: