Catanzaro, sequestrati 900 chili di novellame diretti a Palermo

Si tratta del pregiatissimo bianchetto, il cui valore di vendita sul mercato avrebbe superato i 13mila euro

di L. C.
29 marzo 2017
20:07
Condividi

La sezione della polizia stradale di Catanzaro, nei giorni scorsi, ha effettuato un’operazione di controllo del territorio che ha consentito di intercettare un furgone isotermico, diretto a Palermo, che trasportava 180 cassette di polistirolo contenenti 900 kg circa di pregiatissimo bianchetto, il cui valore di vendita sul mercato avrebbe superato i 13.000,00 euro.

 

L’operazione si inserisce nella incessante lotta al contrasto dell’attività illecita dei pescatori di frodo, che pur di procurarsi ingenti guadagni, incuranti dell’enorme danno ambientale arrecato alla fauna marina, impediscono di fatto il raggiungimento dello stadio adulto del “bianchetto” – spiega la Polstrada – meglio conosciuta come novellame di sarda o neonata.

 

Nello specifico gli agenti della polizia stradale di Catanzaro, dopo aver sottoposto a vincolo sanitario l’intero quantitativo di “bianchetto”, lo hanno affidato ad un’azienda specializzata per la successiva distruzione

 

l.c.

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio