Cane da caccia sprofonda in una buca, salvato dai vigili del fuoco

Il proprietario ha lanciato l'allarme e sul posto è sopraggiunta la squadra del distaccamento volontario di Soverato

di L. C.
17 dicembre 2018
18:57
141 condivisioni

Un cacciatore con il suo cane si era recato in montagna tra i comuni di Stalettì e Squillace Superiore nel Catanzarese per una battuta di caccia quando il cane, probabilmente fiutando la preda, si è addentrato in una tana scavata nel terreno, profonda alcuni metri, rimanendo però incastrato. Il proprietario non riuscendo a raggiungere e recuperare l'animale ha richiesto soccorso ai vigili del fuoco. Sul posto è intervenuta nell'immediato la squadra del distaccamento di Soverato che, valutata la situazione ha richiesto il supporto del miniescatore della sede centrale.

 

L'intervento dei Vigili del Fuoco, protrattosi per diverse ore, è valso a creare una pista profonda circa due metri per raggiungere il punto dove era situato il cane. Le operazioni di scavo sono state effettuate con molta cautela evitando di provocare smottamenti o quant'altro che potessero creare danni al piccolo animale. Raggiunti il punto del possibile recupero dell'animale i vigili del fuoco hanno fatto avvicinare il proprietario che ha provveduto a tranquillizzare il fedele amico che è stato così recuperato.

 

l.c.

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio