Maya e la battaglia per la vita, la sua storia commuove il web

La piccola, originaria del Reggino, combatte contro un tumore allo stomaco. Nelle scorse settimane, la famiglia ha avviato una raccolta fondi online per sostenere le spese che affronta quotidianamente per permettere alla bambina di curarsi a Genova

di Erica Cunsolo
12 febbraio 2019
18:52
442 condivisioni
La piccola Maya
La piccola Maya

Maya ha soli dieci anni e combatte contro il più spaventoso dei mostri: il linfoma non hodgkin, un tumore sotto lo stomaco. La diagnosi arriva all’ospedale di Reggio Calabria dove la piccola viene sottoposta ad accertamenti visti i continui mal di pancia che accusava e che le impedivano persino di mangiare. Poi il ricovero a cicli all’ospedale Gaslini di Genova. Un calvario che inizia a settembre dello scorso anno quando Maya per sottoporsi alle cure deve trasferirsi con mamma Natasha proprio nella città ligure, lontana dai suoi affetti.

 

Papà Mimmo deve tornare a lavorare e far sbarcare il lunario, c’è l’affitto da pagare ogni mese della loro casa a Gioia Tauro. Marta, sua sorella maggiore, deve tornare a scuola e i nonni, troppo anziani per raggiungerla, aspettano a San Ferdinando che la loro nipotina gioiosa torni presto in salute per fargli visita. Nonostante i primi mesi di chemioterapia però la piccola non guarisce e le spese per pagare il canone di un altro appartamento vicino all’ospedale Gaslini e i viaggi dei suoi familiari per starle vicino cominciano a pesare.


Così mamma Natasha, per garantire alla piccola Maya un aiuto concreto, si arma di coraggio e con tanta dignità sceglie di raccontare pubblicamente della difficoltà che sta affrontando la sua famiglia. Un mese fa avvia sui social una raccolta fondi attraverso la piattaforma “gofoundme”. Tanta la solidarietà dimostrata da parenti e amici, anche quelli da parte di mamma (residenti all’estero, in Ucraina): raccolti oltre 5 mila euro per la causa. Ma a dimostrare vicinanza sono state anche persone che Maya non la conoscono personalmente ma che al suo sorriso non sono rimaste affatto indifferenti. Tra di loro persino un personaggio pubblico molto amato, il cantante Tiziano Ferro, che ha condiviso sui suoi canali social l’appello di mamma Natasha.

Erica Cunsolo
Giornalista

Conduttrice e redattrice del network di LaC. Erica Cunsolo. Nata a Gioia Tauro nel 1990.

Nel 2008, a soli 18 anni, inizia il suo rapporto con la televisione.

Nel 2009 conduce specia...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio