Aveva prelevato 600 metri cubi di materiale dal fiume Trionto, arrestato

L'uomo aveva lavorato tutta la notte contando sull'ausilio di una pala meccanica e di un autocarro poi sequestrati 

22 novembre 2019
17:52
12 condivisioni

E’ stato colto in flagranza di reato mentre prelevava materiale dal fiume Trionto nel comune di Calopezzati dai militari della forestale di Rossano e dai carabinieri della stazione di Scala Coeli e del Norm di Rossano. Originario di Crosia, G.M. di anni 49, arrestato, stava agendo con l’ausilio di una pala meccanica usata per caricare su di un autocarro tutto il materiale che poi veniva scaricato in un piazzale adiacente di proprietà dell’interessato. Così per più volte, tanto che in totale, alla fine, il materiale asportato è risultato pari a 600 metri cubi. La Procura della Repubblica di Castrovillari, dopo aver convalidato l’arresto dell’uomo, ne ha disposto la rimessa in libertà in attesa di giudizio. Sequestrati anche i mezzi. 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio