Trovata auto incendiata, forse è dell'allevatore scomparso a Petilia

La vettura ritrovata in località Castelluccio. Non si esclude che Massimo Vona sia stato vittima di lupara bianca. Proseguono le indagini

di Redazione
giovedì 8 novembre 2018
17:00
4 condivisioni
In foto Massimo Vona
In foto Massimo Vona

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno trovato un'automobile incendiata che, secondo un'ipotesi investigativa, potrebbe essere la vettura di Massimo Vona, l'allevatore 44enne scomparso il primo novembre scorso. La vettura era stata abbandonata in località "Castelluccio" di Petilia Policastro. Non si esclude che Vona, che aveva precedenti, possa essere rimasto vittima di un caso di lupara bianca, anche se allo stato, in merito ai motivi della sua scomparsa, i carabinieri non tralasciano alcuna ipotesi. 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: