Asp di Reggio, il dg nel mirino delle Iene si dimette ma Cotticelli lo riconferma

VIDEO-INTERVISTA | Pasquale Mesiti questa mattina ha rassegnato le dimissioni al commissario della Sanità che gli ha però rinnovato la fiducia. Intanto oggi il prefetto di Reggio Calabria ha effettuato una visita all’ospedale di Locri

di Ilario  Balì
mercoledì 27 febbraio 2019
16:53
908 condivisioni
Pasquale Mesiti
Pasquale Mesiti

Colpo di scena all’Asp di Reggio Calabria. Travolto dalle recenti inchieste de Le Iene sulla sanità in Calabria il direttore generale e sanitario Pasquale Mesiti, nominato all’indomani dell’uscita di scena di Massimo Scura, ha presentato questa mattina le dimissioni al commissario della Sanita Saverio Cotticelli, il quale tuttavia gli ha rinnovato la fiducia riconfermandolo.


Intanto continua l'attenzione nei confronti dell'ospedale di Locri la cui situazione desta ansia e preoccupazione tra i cittadini del territorio. Oggi pomeriggio il prefetto di Reggio Calabria Michele Di Bari, accogliendo l’invito del sindaco Giovanni Calabrese, ha infatti effettuato una visita nel nosocomio locrideo, con particolare riguardo ai reparti attenzionati dalle recenti denunce.
Dopo il briefing in corsia Di Bari ha presieduto un vertice al quale hanno preso parte una rappresentanza di sindaci della Locride, i vertici dell'Azienda Sanitaria, dell'Ospedale e del Dipartimento Salute della Regione Calabria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: