Adescavano ragazze straniere per farle prostituire, sette arresti a Crotone

Sono accusati di violenza sessuale, lesioni personali e minaccia aggravata. L’operazione è stata condotta dai carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto

di Redazione
8 agosto 2019
13:13
23 condivisioni
Prostituzione
Prostituzione

I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Crotone, su richiesta della locale procura, a carico di 7 persone (4 rumeni e 3 italiani) accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione (nei confronti di donne provenienti dall’Est-Europa appositamente adescate), violenza sessuale, lesioni personali e minaccia aggravati; reati commessi da maggio 2018 a gennaio 2019. I dettagli dell’operazione resi noti nel corso della conferenza stampa al Comando provinciale Carabinieri di Crotone.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio