Resta in carcere il 47enne calabrese che accoltellò l'ex sul Frecciarossa

Il gip di Bologna ha convalidato l’arresto per Domenico Foti, originario di Reggio Calabria. La donna è stata raggiunta da 15 pugnalate

11 novembre 2019
20:59
38 condivisioni
Domenico Foti
Domenico Foti

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere. E' questa la decisione presa dal gip del Tribunale di Bologna, Franco Roberto Raffa, nei confronti di Domenico Foti, 47enne calabrese, che giovedì scorso a bordo del treno Frecciarossa 9309 Torino-Roma ha aggredito con 15 coltellate una donna milanese di 41 anni. L'udienza di convalida si è svolta sabato scorso e inizialmente il gip non aveva sciolto la riserva. Foti, accusato di tentato omicidio, ha risposto alle domande del magistrato. La vittima era stata subito ricoverata nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Bologna con prognosi riservata, poi il giorno successivo le sue condizioni di salute sono migliorate ed è stata trasferita in un altro reparto.

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio