Incidente a Tarsia, Alex non ce l'ha fatta: muore dopo sei giorni di coma

Il giovane è rimasto coinvolto insieme ad un amico nel tragico sinistro. Il cordoglio del sindaco

di Salvatore Bruno
24 giugno 2019
10:44
110 condivisioni

Ha cessato di battere dopo sei giorni di coma il cuore di Alex Ameruso, uno dei due giovani centauri rimasti feriti a Tarsia in un terribile schianto lunedì scorso 17 giugno. Trasportato con l'elisoccorso all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, le sue condizioni era apparse subito molto gravi. Posto in coma farmacologico, non ce l'ha fatta a sopravvivere al tragico schianto. Sarebbe invece fuori pericolo la seconda persona coinvolta. Le circostanze dell'incidente sono al vaglio dei carabinieri della compagnia di San Marco Argentano. Il sindaco di Tarsia Roberto Ameruso, ha espresso a nome di tutta l'amministrazione comunale, vicinanza alla famiglia della vittima e lo sgomento per l'immane tragedia che ha colpito e profondamente segnato, l'intera comunità. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio