Villa San Giovanni, squalo trovato morto con coda e denti strappati

La macabra scoperta nelle acque di Cannitello. Ad avvistare la carcassa un diportista durante un’escursione in barca

di Redazione
domenica 30 giugno 2019
11:03
1803 condivisioni
Lo squalo a Cannitello
Lo squalo a Cannitello

Macabra scoperta nelle acque di Cannitello, a Villa San Giovanni. Uno squalo capopiatto, con pinna mutilata, è stato rinvenuto morto da un diportista durante un’escursione in barca. In base alle prime informazioni, inoltre, pare che l’esemplare sia stato privato dei denti. Asportati in maniera accurata, quasi chirurgica, forse come trofeo. Non si tratta di casi isolati di avvistamenti di squali nell’area dello Stretto dove non sono rare le presenze anche di altre specie tra cui delfini e balene. A destare preoccupazione, il trattamento riservato all’animale, con ancora l’amo attaccato ad una lenza.  

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream