A Vibo torna l’acqua ma non spegne le polemiche: «Una vergogna»

VIDEO | Molti temono che l'emergenza idrica possa ripresentarsi tra disagi per la popolazione e danni per le attività commerciali

di Cristina Iannuzzi
7 gennaio 2019
16:34
38 condivisioni
Emergenza idrica a Vibo
Emergenza idrica a Vibo

L’emergenza idrica a Vibo Valentia è rientrata. I tecnici della Sorical hanno lavorato fino a ieri sera per sistemare la doppia perdita che nel week end dell’Epifania  ha lasciato a secco i rubinetti della città e di alcuni centri limitrofi.  Riparato il guasto restano i problemi. Quattro giorni senz’acqua sono stati difficili da sopportare.  Un disagio per la popolazione. Un danno enorme per alcune attività commerciali. Eccolo il cartello che campeggia da alcuni giorni davanti a una saracinesca chiusa di un  bar. Chiuso per mancanza d’acqua. Il titolare ci invia una foto per mostrarci  come ha dovuto lasciare l’attività. Sul lavello tazze, tazzine  e piattini rimasti sporchi. Chi risarcirà il signor Enzo dal mancato introito. E come lui tanti altri che non hanno  potuto lavorare?  Ha avuto difficoltà anche il gestore di questa pizzeria. Lui che l’acqua la utilizza solo per i servizi igienici.

 

La grande sete a Vibo è passata, ma molti temono che il problema possa ripresentarsi anche perché la rete idrica fa acqua da tutte le parti, tant’è che recentemente è stato accertato come il 60% del prezioso liquido si disperda  nelle  condutture.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Cristina Iannuzzi
Giornalista
Cristina Iannuzzi è nata a Castrovillari (Cs) il 05/10/1977.Vive a Vibo Valentia dal 1992. E' cresciuta  a pane e televisione. La sua attività inizia sin dagli anni giovanili a Rete Kalabria, prima come speaker, poi come conduttrice e successivamente come giornalista di cronaca e d'inchiesta.  Tra le sue trasmissioni di maggior successo figurano i reportage dalle zone alluvionate delle Marinate di Vibo Marina, dove è stata tra le prime ad arrivare e a lanciare le prime immagini e i  servizi sulla rivolta  degli extra comunitari di Rosarno. Negli anni he anche collaborato alla "Gazzetta del Sud" e ad alcuni  periodici locali. Le principali regole del suo lavoro quotidiano sul fronte dell'informazione sono  la ricerca delle verità e della notizia.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio