Ponte Allaro, al via i lavori per il percorso alternativo

L'intervento che costerà da quasi un milione di euro servirà per la realizzazione di un by pass provvisorio all'opera danneggiata sulla statale 106

di Ilario  Balì
lunedì 3 dicembre 2018
11:52
6 condivisioni
Il progetto del guado alternativo al ponte Allaro
Il progetto del guado alternativo al ponte Allaro

Il tavolo istituzionale permanente aperto in Prefettura a Reggio Calabria sta iniziando a dare i suoi frutti. Sono iniziati infatti stamattina a Caulonia Marina i lavori del guado da realizzare a fianco del ponte Allaro lungo la statale 106. Il percorso alternativo consentiràdi ripristinare la viabilità a doppio senso di circolazione per i mezzi leggeri e pesanti, nell’ambito dei lavori di ricostruzione del Ponte danneggiato dall’alluvione del 2015.

L’intervento, del valore di 990 mila euro, riguarderà nello specifico, la realizzazione di un bypass provvisorio con relativi manufatti di attraversamento idraulico nonchè la realizzazione di sistemazioni arginali e di un sistema di allerta meteo funzionale all’interruzione del traffico sul bypass che si attiverà in caso del superamento delle soglie predefinite.

 

«Siamo fiduciosi che l’Anas farà del loro meglio per rispettare la tempistica» ha espresso il presidente dell’associazione dei Comuni della Locride Franco Candia, a margine di un sopralluogo effettuato stamane con il primo cittadino di Caulonia Caterina Belcastro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream