Guardie zoofile, in Calabria al via i corsi di formazione

Il loro contributo permette una vigilanza costante che favorisce il rispetto delle leggi in difesa degli animali, della fauna selvatica, dell'ambiente e del patrimonio naturale

martedì 25 settembre 2018
13:58
5 condivisioni

Partiranno da ottobre in Calabria nuovi corsi di formazione per diventare guardie zoofile dell'Oipa, l'Organizzazione internazionale protezione animali, attività di volontariato per la prevenzione e la repressione dei reati contro gli animali.

 

«Nella regione - è detto in un comunicato dell'Oipa - sono già presenti due nuclei di guardie attivi a Cosenza e Reggio Calabria che negli ultimi anni hanno contribuito a verificare e sanare molte situazioni di detenzione non idonea e maltrattamento di animali. L'importante ruolo delle guardie eco-zoofile, presenti in 18 regioni, permette una vigilanza costante che favorisce il rispetto delle Leggi e dei Regolamenti in difesa degli animali, della fauna selvatica, dell'ambiente e del patrimonio naturale. Oltre a intervenire in caso di maltrattamento di animali, le Guardie zoofile svolgono anche un importante ruolo preventivo, informando i cittadini sulle norme vigenti in termini di benessere degli animali e sensibilizzando su tematiche protezioniste».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: